...Che INIZIATIVE c"avé?

gaza_black_ribbon

Basta! Parlamento pulito

giovedì 9 ottobre 2008

Se fossi Re d'Italia...

Facciamo un giochino: cosa fareste voi se foste nominati “Re d’Italia” (così senza alcun motivo, però con poteri assoluti su tutto e tutti)?
Ecco la mia lista delle priorità diciamo un programma per i primi dieci giorni di regno:

1)Ripristino con effetto IMMEDIATO della mai troppo rimpianta XIIIª Disposizione Transitoria e Finale della Costituzione Repubblicana e sua trasformazione in definitiva e immutabile: in due parole i Savoia fuori dai coglioni subito e per sempre.

2)Sostituzione obbligatoria dei nomi e cognomi degli ex-nobili italiani con patronimici dialettali legati al loro territorio: ad esempio poniamo che a Ripe (un paese a caso) ci sia un “barone” che si chiami, sempre per esempio, Alfredo Maria Olivieris De Cesari. Bene si chiamerà Mario de Tarpanella, quel cazzar’.

3)Dopo la trasformazione di tutto l’organico dell’esercito italiano in “Guardia di Finanza”, feroce operazione di controllo fiscale su tutte le aziende, i liberi professionisti, le finanziarie, le società immobiliari etc etc etc. Dopo un periodo concesso ai contribuenti per mettersi in regola con il fisco, diciamo una settimanella, scatterà il carcere per gli evasori. Pena minima 5 anni. Le caserme, lasciate libere dalla “neo-guardia di Finanza” serviranno per supplire la cronica mancanza di penitenziari.

4)Chiunque voglia lavorare facendo un mestiere con un nome inglese, tipo: account, copy, manager, CEO, CFO, managing director, IT developer, web-designer, web-master, art director, plant engineer etc etc potrà farlo solo dopo aver dimostrato di aver lavorato per un periodo di almeno 7 anni in una miniera di carbone (10 come manovale in un impresa edile)

5)Istituzione del Parco Nazionale della Sardegna. Demolizione di TUTTO QUANTO è stato costruito sulle sue coste fino a 60km dal mare.

6)Confisca del patrimonio di Briatore e di tutti i soci del Billionaire (che sarà raso al suolo e sulle sue macerie sparso del sale).

7)Eliminazione da tutti i menu del regno di tutte le pizze denominate “parmigiana” e divieto assoluto di unire in qualsivoglia maniera l’ortaggio “melanzana” con la pizza.

8)Cambio di cognome per Silvio Berlusconi e tutta la sua famiglia in “Savoia” (si applicherà pertanto la XIIIª disposizione della Costituzione di cui al punto 1)

9)Piantumazione di tutte le piste da sci con alberi di almeno 30cm di diametro (riferito al fusto).

10)Rogo degli impianti di risalita.

11)Limite dei centimetri cubici delle autovetture progettate prodotte e vendute a 1100.

12)Fine di TUTTI i privilegi della Chiesa Cattolica e delle altre religioni in base al principio secondo cui tutte le perversioni sono ammesse purché fatte in privato e fra persone adulte e consenzienti, quindi: Benedetto ci dispiace ma quei pochi chilometri quadrati ci servono (coi paracadutisti sul Vaticano chiudiamo la pratica in poche ore), poi ora di religione addio, insieme ai crocifissi dappertutto, l’ICI si paga (anche gli arretrati) e vi scordate l’8 per mille e tutte le altre prebende.

13)Divieto assoluto di praticare arti magiche (comunione, battesimi, cresime e ridicolaggini varie) su minorenni anche se con l’accordo dei genitori (che, nel caso, saranno interdetti)

14)23 settembre festa nazionale

15)Una piscina olimpionica in ogni città che supera i 30.000 abitanti (le spese saranno sostenute con il patrimonio confiscato dei Savoia, vecchi e nuovi)

16)Riforma universitaria: fine di tutti i corsi ridicoli, tipo “Design e Discipline della Moda”, “Sociologia della Multiculturalità” Per gli universitari alloggio gratuito, libri gratuiti e tutti i supporti per lo studio gratis, però frequenza obbligatoria e divieto di andare fuori corso (se non passi gli esami, pazienza; la pala e la carriola non ti mancheranno di certo).

17)Gigi D’Alessio muto per decreto.

18)Divieto assoluto di lavare la propria autovettura. La pioggia provvede ed è più che sufficiente. Essere colti sul fatto a lavare la macchina comporta l’arresto e una pena detentiva di non meno di 3 anni. (Farlo il sabato pomeriggio o la domenica mattina costituiscono un’aggravante)

19)Dotazione al corpo dei vigili urbani di compattatori automatici in grado di tramutare qualsiasi auto parcheggiata in divieto di sosta in un parallelepipedo di dimensioni 80x80x60.

20) Parcheggiare nel posto dei disabili senza averne l’autorizzazione comporterà l’IMMEDIATO rilascio del contrassegno disabili a causa della sopraggiunta condizione fisica del conducente in seguito ad un pestaggio normato da apposito provvedimento legislativo.

21)“Consulente” non sarà più una professione né tantomeno sarà retribuita.

22)I balli latino-americani sono da considerarsi insulto alla pubblica morale e pertanto vietati in tutte le loro forme (i balli di gruppo – tipo hally galli – sono da assimilarsi a quelli latini).

23)Chiunque cammini a piedi sulle piste ciclabili verrà avvicinato da un vigile urbano dotato di una bici munita di rostri tipo bighe di “Ben Hur”.

24)Divieto assoluto di produrre, commercializzare e consumare acqua in bottiglie di plastica monouso.

25)Fine del campionato di calcio di serie A, B, C o come diavolo si chiama adesso, fino alla terza categoria.

26)Distributori gratuiti di preservativi in tutte le scuole medie e superiori.

27)Oscuramento delle seguenti emittenti televisive: Rai1, Rai2, Rai3, Italia1, Rete4, Canale5 e relativi canali digitali.

28)Commercializzare ed utilizzare prodotti della ditta “Microsoft” è severamente vietato e comporterà pene detentive.

29)Bruno Vespa sarà accompagnato alla frontiera (tra Mongolia e Russia) e lasciato libero di ritornare in Italia a piedi.

30)Alle scuole elementari sarà obbligatorio imparare a memoria il canzoniere di Bob Dylan. Tutto.

17 commenti:

quilly ha detto...

1)Istituzione dello Stato Autonomo di Senigallia.(Autonomista)

2)Messa al bando di ogni tipo di imballaggio inutile pena una sanzione pecuniaria di cento euro. (ecologista)

3)Istituire nelle scuole corsi di autoproduzione (imparare ai bambini a fare l'orto, il pane, i detersivi, il sapone ecc...)

4)Vietare con effetto immediato gli allevamenti intensivi di bovini, ovini, pollame e quant'altro.

5)Vietare nuove lottizzazioni su tutto il territorio nazionale e procedere invece verso la ristrutturazione dell'esistente e la riqualificazione di zone degradate.

6)Incentivare l'agricoltura biologica e i Gruppi d'acquisto solidale

7)Combattere l'evasione fiscale in ogni sua forma ma ridurre la pressione fiscale al 30 per cento sia per i dipendenti che per gli autonomi.

8)Che il posto statale non sia più una cassaforte blindata.

9)Incentivare la pratica sportiva sia dei bambini che dei genitori così facendo i genitori non staranno tutto il tempo a scassare il cazzo agli istruttori dei bambini mentre fanno sport.

10)Ripristinare l'Ici tranne che sulla prima casa che sarà quella di minor valore tra quelle possedute.

11)Nucleare no grazie.

12)Inceneritori no grazie.

13)Discariche solo dove strettamente necessarie.

14)Obbligo di impianti fotovoltaici, di raccolta acqua piovana e di riciclo delle acque, nonchè di riscaldamento geotermico nelle case di nuova costruzione.

15)Messa al bando del Bio-Diesel.

16)Incentivare la ricerca sul Trattamento Biomeccanico dei rifiuti.

17)Chiudere al traffico i Centri Storici tutte le domeniche e il giovedì pomeriggio.

18)Chiudere con effetto immediato tutti gli Ipermercati presenti sul territorio nazionale.

19)Mettere il limite dei 30 nelle zone ad alta intensità di traffico.

20)Mettere la scatola nera nelle automobili in modo da monitorare la velocità del mezzo.

21)Impedire il parcheggio dei genitori che portano i figli a scuola nel raggio di 500 metri dall'istituto.

22)Bloccare tutte le nuove infrastrutture come il Ponte sullo stretto o le varie varianti cementificanti.

23)Riformare seriamente la Pubblica Istruzione senza tagli imbecilli.

24)Arrestare chi supera in qualsiasi strada i 180 km orari.

25)Istituire corsi di educazione alimentari per alunni delle scuole e genitori.

26)Obbligare i punti vendita a installare dispenser e merce sfusa e a mettere al bando i contenitori di plastica optando per il vetro.

27)Ogm no grazie

28)Berlusconi in Kamtchatcha per un periodo di riposo di otto-dieci anni a sculacciare le renne.....

29)Studiare oltre ai Promessi Sposi e la Divina Commedia nelle scuole anche i testi di Guccini..

30)Abolizione del blog Chevitafè

Foto Senigallia ha detto...

io voglio essere regina di Svezia, posso cambiare personaggio?

VercelliK

lucacecco ha detto...

notare l'ora del commento di quilly e la sua lunghezza.....

secondo me ce l'aveva già pronto per essere incollato!

LinК ha detto...

Non è Kamtchatcha bensì Kamchatka,

Credo che la grafia russa Камча́тка, molto più fonetica anche di quella italiana, sia una migliore fonte di come vada o non vada letta Camciatca.

La prima C è gutturale, la seconda palatale, la terza di nuovo gutturale ovvero K C' K.
per chi conosce l'IPA= kʌmˈtʃyɑtkə e la pronuncia data dall' IPA conclude ogni discussione in merito.

vedi anche link.

Serola ha detto...

Bec, capisco et approvo quasi tutto, ma perchè il punto 7???
Ciao
Sere

Gnagnolo ha detto...

Condivido (quasi) tutti i punti.
Però non sprecherei tempo e soldi per accompagnare Vespa alla frontiera: j arvuriccharìa c.la gruatta intorn' al coll' ch' n' j la soj manc' 'l mag' Binarelli...

Vercellik ha detto...

Annessione della Corsica e dell'Istria (ritorno alla loro nazione di appartenenza);
abolizione delle province e delle regioni;
cancellazine di ogni altra lingua ufficiale a parte l'italiano nel territorio del Regno;
sostituzione (come nel ventennio) di tutti i nomi di città non italiani;
introduzione del reato di attività antitaliane;
reintroduzione dell'uso della J nella grafia italiana moderna.

Port' Anna ha detto...

Io sono già una divinità potete immaginare che ca*** me ne frega di essere re!

claudiabalena ha detto...

Poche cose:

1) reintrodurrei la J nel vocabolario italiano ma contemporaneamente espellerei Vercellik dal suolo patrio :)

2)ridurrei fino a 5 ore l'orario di lavoro per tutti ed obbligherei gli spacciatori, i camorristi, i mafiosi, gli "andranghetisti" a lavorare per le restanti ore, chiaramente non pagati;

3) terrei l'ora legale per tutto l'anno (che tristezza quando cambia!!)

4) vieterei di importare merci fabbricate con le mani di bambini, di donne sottopagate e degli sfruttati;

5) costruirei delle scuole dell'obbligo dove si impari anche ad allevare animali e a coltivare la terra;

6) farei coniare monete con la mia effige, scolpire statue equestri e non che mi raffigurino da spargere un po' per tutto il paese;

7) nominerei miei consiglieri personali tutti quelli che erano alla cena;

che altro...

Ora sono stanca, mi ritiro nelle mie stanza, mi cavo la corona a vag a lett.

Bec ha detto...

@quilly
approvo, sottoscrivo e controfirmo il tuo punto 9, anzi invito tutti a prendere esempio da Simone e Consuelo su come si comportano i genitori che seguono i figli impegnati nella pratica sportiva...

@serola
la parmigiana NON è una pizza. Punto. Non ha nessun diritto di apparire sui menu e di essere ordinata.

Marco ha detto...

www.parmigianaforever.com

LorenzoMan ha detto...

Grazie a tutti.
Per la prima volta in 14 anni ho passato 5 minuti contento di avere Berlusconi Premier. :-D

Daniele Sole ha detto...

In aggiunta/modifica di quanto citato dal "cittadino-futuro re" Quilly, ecco le seguenti:
1- "non avrai altro re all'infuori di me", quindi i vari "re delle finanze" potranno gentilmente essere spediti a fare i re in africa (con l'obbligo di dimora per almeno 10 anni, 5 se ci vanno con vanga e secchio) a fare là le chiacchiere sulla finanza creativa ai popoli resi affamati da loro.
2- obbligo di rispettare davvero le leggi vigenti: ma prima di tutto riduzione delle leggi fino ad 1/5 di quelle attuali. N.B.: parlo di riduzione effettiva, non di fare un "testo unico" di 2500 articoli e 10532 pagine riunendole tutte!
3- I prezzi medi di tutti i generi di prima necessità non devono costare, al mese, più di 1/5 dello stipendio NETTO mensile, in proporzione al reddito; similmente le multe automobilistiche saranno rapportate al reddito, quindi per le auto intestate alle aziende si pagherà una multa in proporzione al fatturato aziendale.
4- Alessandro Zanardi santo subito
5- i Coldplay come direttori artistici del prossimo Sanremo, Elisa ospite fissa.

Anonimo ha detto...

mi sembri un po troppo reazionario

Bec ha detto...

chi?

Anonimo ha detto...

3) prima di andare a massacrare i liberi professionisti con inutili e esagerate tasse bisognerebbe licenziere tutti i DIPENDENTI STATALI in modo da risparmiare molti soldi!

Bec ha detto...

@anonimo
spero che la prossima volta che dovrai ricorrere alle cure di un ospedale PUBBLICO gli infermieri si ricordino di questo tuo commento...
(ovviamente è solo un esempio, potrei ricordarti le strade - chi le asfalta gli ingegneri? - la scuola, gli acquedotti, la raccolta della mondezza, la polizia, l'esercito e tante altre cose) Facciamo fare tutto ai privati? ma certo tanto poi i soldi per pagarli ce li hanno solo i liberi professionisti che evadono le tasse....