...Che INIZIATIVE c"avé?

gaza_black_ribbon

Basta! Parlamento pulito

domenica 1 giugno 2008

Gomorra: per chi l'ha visto e per chi deve andarci

Uscendo dal cinema avevo detto che dopo aver scritto del libro sull'Aperitivo Illustrato e della versione teatrale su 60019.it, avrei scritto qui qualcosa sul film.... invece ho trovato grazie al mio reader su i-google queste righe più che condivisibili... (versione originale su aimox on air)

Fuori dal cinema faccio una fila di venticinque minuti - prima volta in vita mia - per pagare il biglietto ed entrare a vedere “Gomorra” (regia di Matteo Garrone). All’inizio della coda la cassa del cinema nemmeno s’intravede. Ma non demordo, aspetto, compro e mi sistemo per forza di cose in seconda fila. Per fortuna la distanza dallo schermo è accettabile e il mio collo non ne risente.
Mi avevano detto che, finito il film, sarebbe calato il silenzio in sala e che, se fossi andato in compagnia, avrei dovuto avvertire la mia partner che il tragitto fino alla macchina sarebbe stato completamente muto. Non ci credevo, o almeno ero scettico, pur avendo letto il libro di Saviano.
Ora che sono più lucido ripenso alle sensazioni che ho provato, a quelle date dal film ma pure a quelle che mi ha fatto sentire il semplice andare al cinema. Inutile dire che la prima reazione è stata: ”ho visto cose vere”. Poi la seconda: “Può esserci un mondo così diverso a 600 chilometri da casa mia?” Mi vengono in mente immagini tratte dai telegiornali, sparatorie per la strada e rese dei conti, e mi accorgo che quella è solo una piccola, ristrettissima parte. Se le cose non ce le fanno vedere in tv, è come se non esistessero. In questo momento vengo mostrate, così come sono, in sale superaffollate di persone che vogliono sapere. Arriveranno anche sul piccolo schermo?

3 commenti:

Vale ha detto...

Nei cinema di Senigallia la fila di 25 minuti alla cassa c'è solo per i film spazzatura di Natale! Poveri noi!

quilly ha detto...

Io ho letto il libro...........sono un intellettuale.......

Chiara ha detto...

In Francia i film del festival di Cannes escono in autunno!!!! Anche il film che ha vinto!!! A volte proprio non li capisco sti francesi